I colori dell’anima: rosso

esperienza del rosso nel corpo e nell'anima

Il rosso è associato in diverse tradizioni spirituali come quella tibetana e sufi alle qualità spirituali del coraggio, della forza, della passione, alla parte femminile del nostro Essere.

Più profondamente riguarda i sani istinti animali che riconosciuti e integrati , sotto la superficie di emozioni come frustrazione e rabbia, portano questi i preziosi gioielli a brillare.


coraggio, forza e passione del rosso, colore dell'anima


La mia esperienza

Per me rosso è un colore facile da indossare e usare nel dipingere soprattutto nei toni profondi e scuri mescolato al nero o alla terra bruna.

Esplorando ciò che del rosso sento portandolo dentro di me, sotto la pelle, trovo la connessione con una forza e un calore che si allarga nella pancia e scende verso il basso, nelle pelvi e mi collega con la profondità della terra.

Vita che scalda e scioglie il corpo come un buon vino, a volte gentilmente a volte no.

Che brucia proprio come i bagliori di un fuoco i pensieri ripetitivi che ingabbiano l’anima, i desideri e l’ispirazione.

Che si muove, attraverso il cuore, come il sangue, nel corpo, nei passi, nelle mani, nelle parole, nelle espressioni di chi sono con ritmo, in una danza coraggiosa con quello che c’è.

I toni brillanti o quelli chiari del rosso mescolato con il bianco o con il giallo, sono meno usuali nel mio guardaroba e anche nella mia pittura, emergono quando sono ben radicata e fluida, hanno a che fare con parti del mio vissuto personale e sociale più scomode.

Tanto per dirne qualcuna, il rosa è per le bambine o le vecchiette, il “rosso acceso mi sbatte troppo” o mi rende troppo “appariscente”.

Così ogni volta che seguo la mia anima quando mi chiama verso i rosa, gli aranci o il rosso acceso trovo la vulnerabilità e i suoi preziosi regali.

“Il fiore di loto cresce nel fango, e il fango si trasforma nel fiore più bello e fragrante che questo pianeta conosca.” (Osho)


Un po’ di domande sul tuo rosso, se ti va

Dai un’occhiata al tuo guardaroba, ci sono abiti rossi?
Sono magliette, maglioni oppure anche pantaloni e gonne e vestiti?
O solo scarpe o niente scarpe?
Se ce ne sono quando li usi ? Li usi spesso? Ci sono ma non li usi?
Che tono di rosso preferisci vestire?


Esplorare i colori nei workshop di PAINT MEDITATION non è proprio come metterseli addosso, ma per farti un’ idea guardare nel tuo armadio può funzionare…


Immaginati come una leonessa che difende i cuccioli:
la qualità del rosso è quella determinazione a difendere la tua vita,
a scoprire chi sei veramente, ora!

E ora, se vuoi, pensa e chiediti:
qual è il mio rosso? cosa rappresenta per me? dove lo sento?

“Avere un rapporto con la mia anima a livello fisico, è possibile. Non è un’idea, l’anima non è un’idea. L’anima è una manifestazione del flusso della consapevolezza momento per momento, nel corpo.”

Avikal Costantino

Per approfondire

Per informazioni su sessioni individuali e workshop di gruppo:
Leela 3474488403
info@leelastudio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *